Trafilatura a freddo

Il processo produttivo di trafilatura a freddo consiste nella progressiva riduzione di un sagomato laminato o estruso mediante uno o più “passi” di trafilatura fino a raggiungere le dimensioni con le tolleranze richieste dal cliente.
Più precisamente, azionando un meccanismo di trazione esterno, il materiale in barre o in rotoli è obbligato a passare entro il foro sagomato della filiera, col risultato di riprodurre esattamente la sezione che si vuole ottenere.

Ricezione
materia prima

Il collaudo del materiale in entrata e la pelatura in automatico delle barre, assieme all’alta qualità dell’acciaio richiesto, sono fattori di grande importanza per ridurre gli scarti di produzione e garantire profili speciali di elevatissima qualità.

Laminazione
a caldo

La materia prima, fornita in barre tonde di acciaio o in rotoli, viene preventivamente laminata a caldo, un passaggio ad elevate temperature tra coppie di rulli rigidi controrotanti che permette di ottenere la deformazione plastica dell’acciaio.

Trattamento termico
ricottura

Attraverso un processo di riscaldamento controllato, il materiale viene riportato alla condizione ottimale, in termini di struttura chimico-fisica, per le operazioni di deformazione successive.

Sabbiatura

La sabbiatura è un processo meccanico che permette di eliminare ogni traccia di ossido proveniente dalle lavorazioni precedenti.

Discagliatura e
Decapaggio
meccanico o chimico

Per consentire l’ottimizzazione del materiale per le operazioni successive, riportando l’acciaio a valori ottimali in termini di superficie e caratteristiche meccaniche, possono essere necessari alcuni passaggi di discagliatura e decapaggio meccanico o chimico.

Fosfatazione

Il trattamento di fosfatazione è un processo chimico che utilizza soluzioni di fosfato per ricoprire la superficie dell’acciaio con uno strato cristallino protettivo che conferisce ai profili una elevata resistenza alla corrosione.

Trafilatura
a freddo

Una volta predisposti i profili, si passa al passaggio principale della produzione, nella quale vengono approntate geometrie complesse con precisione centesimale al prodotto, per conferire una sezione finale delle dimensioni richieste.

Taglio
a misura

In base alla necessità di lavorazione dei profili, possono seguire ulteriori passaggi di trattamento termico, chimico o meccanico o di nuova trafilatura a freddo, prima di procedere al taglio dei profili.

Raddrizzatura
finale

La fase di finitura consiste nella raddrizzatura dei profili, che permette di rispettare anche le richieste più restrittive di rettilineità avanzate dal cliente.

Imballaggio e
spedizione

A seconda delle esigenze del cliente o della conformazione del prodotto, il materiale finito viene fornito in barre o rotoli, appositamente allestiti per la spedizione via terra, via mare o aerea.

almawareTrafilatura a freddo